Disturbi dell'Alimentazione

Le persone con disturbo dell’alimentazione (Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa, Disturbo da alimentazione incontrollata), giudicano se stesse in modo predominante o esclusivo in termini di controllo dell’alimentazione, del peso e della forma del proprio corpo. Questa modalità di pensiero produce sofferenza psicologica e può arrivare a compromettere le relazioni e il normale funzionamento di vita delle persone.

Il percorso che offriamo prevede un primo colloquio di accoglienza della persona e della sua domanda di aiuto seguita da un’attenta valutazione della situazione psicologica e nutrizionale attuale e pregressa, allo scopo di costruire un progetto di intervento personalizzato. Sulla base della valutazione iniziale consigliamo, a seconda dei casi, percorsi di psicoterapia individuale, riabilitazione psiconutrizionale, gruppi psicoeducativi e consulenze famigliari.